SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Roma: restauro Colosseo e accordo Tod's, indagano procura e Corte conti

1' di lettura
1522

Sull'accordo firmato con Diego della Valle per il restauro del Colosseo indagano la Procura di Roma e la Corte dei Conti.

Lo ha reso noto la Uil. Dopo la firma della convenzione siglata dall'allora commissario straordinario Roberto Cecchi, oggi sottosegretario del ministero dei Beni culturali, il sindacato aveva presentato un esposto alla magistratura.

La procura di Roma ha aperto un fascicolo ed il procuratore capo ha affidato l'incarico di seguire l'esposto denuncia al magistrato Maria Letizia Golfieri. Analogo fascicolo è stato aperto dalla procura della Corte dei Conti. Sulla vicenda si concentrate le attenzioni anche degli uffici del Tar e dell'Antitrust su segnalazione del Codacons e anche della stessa Uil.

Secondo il sindacato l'accordo con la Tod's rappresenta una dismissione del Colosseo e a riguardo non ci sarebbe mai stato un parere del comitato tecnico scientifico dei beni archeologici.



Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2012 alle 19:12 sul giornale del 12 gennaio 2012 - 1522 letture