SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Cina: uova tirate contro il nuovo iPhone4S

1' di lettura
1456

ipad iphone apple

Apple ha deciso di sospendere la commercializzazione in Cina dell'iPhone 4S. La situazione più grave è stata quella che si è verificata al negozio a Pechino: a causa della folla il negozio è stato aperto in ritardo e la gente, già innervosita, ha in seguito dato origine a tafferugli e violenze che hanno portato al ferimento di una guardia. 

Centinaia e centinaia di persone avevano sfidato il gelo notturno per poter essere tra i primi ad acquistare l’ultimo arrivato della società di Cupertino. Gli animi si sono surriscaldati quando la folla si è resa conto che il negozio stava tardando ad aprire. Una guardia è stata picchiata, sono state lanciate uova contro le vetrine, ci sono stati vetri rotti e feriti. La polizia ha dovuto schierare un cordone di agenti per evitare il peggio.

“Sfortunatamente, non abbiamo potuto aprire il nostro negozio di Sanlitun a causa della confusione. Per assicurare lasicurezza dei nostri clienti e del nostro personale, nel prossimo futuro gli iPhone non saranno disponibili nei nostrinegozi di Pechino e di Shanghai”, ha concluso la portavoce.

Gli iPhone restano invece acquistabili tramite il sito e attraverso China Unicom, l'operatore telefonico partner di Apple in Cina, che si è affrettato a comunicare ai clienti il proprio impegno a consegnare gratuitamente a casa gli smartphone acquistati sul sito.



ipad iphone apple

Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2012 alle 15:28 sul giornale del 14 gennaio 2012 - 1456 letture