SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Isola del Giglio: Costa, recuperato il cadavere di una donna

1' di lettura
1808

Naufragio della Costa Concordia

Il cadavere di una donna è stato trovato sabato alle 13.30 nella zona di poppa della Costa Concordia. Il ritrovamento è stato possibile grazie al varco aperto dai palombari.

Il corpo è stato recuperato dai sommozzatori della Guardia Costiera ed è stato trasportato nel porto.

Intanto il capo della Protezione civile Franco Gabrielli ha dichiarato che la contaminazione dell'ambiente è già avvenuta. Il commissario per l'emergenza all'Isola del Giglio è intervenuto al termine dell'insediamento delle due commissioni che lavoreranno a fianco del dipartimento della Protezione civile.

"Le ricerche dei dispersi nel naufragio della nave da crociera continueranno, - ha aggiunto Gabrielli - è necessario verificare se è possibile sovrapporre l'attività di ricerca a quella del bunkeraggio".



Naufragio della Costa Concordia

Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2012 alle 18:17 sul giornale del 23 gennaio 2012 - 1808 letture