SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Italia paralizzata, blocco totale dei tir

2' di lettura
1529

traffico sull'a14

Incolonnamenti su autostrade e caselli chiusi. Questa è la prima conseguenza dello sciopero degli autotrasportatori previsto per lunedí. Lo sciopero dei Tir, iniziato a mezzanotte, continuerà fino a venerdì, causando numerosi disagi e spaccando l’Italia in due.

Le situazioni più critiche si registrano attualmente: in Piemonte, Lombardia, Abruzzo e Campania, dove gli autotrasportatori portano avanti la cosiddetta “protesta dei forconi” che la scorsa settimana ha interessato la Sicilia.


In Piemonte é iniziata la manifestazione a Torino, in Corso Giulio Cesare all'ingresso dell'A4; conclusi i disagi in Tangenziale nord mentre permangono in Tangenziale Sud; code in uscita in A7 Milano Genova allo svincolo di Serravalle Scrivia.

In Lombardia: code tra Seriate e Bergamo in direzione Milano sull'A4 e code agli svincoli in entrate di Capriate e Seriate. In Campania, sull'A30 Caserta-Salerno sono ancora 3 i km di coda in direzione sud alla barriera di Mercato San Severino e incolonnamenti anche in entrata verso Caserta.

Alcuni autotrasportatori stanno inoltre bloccando le entrate dell’A1 a Cassino, Frosinone, Ferentino e Caianello. I manifestanti si sono radunati nei pressi delle entrate autostradali a partire da ieri sera verso le 22 e lasciano solo uscire gli automobilisti. I caselli delle diramazioni di Roma Est, Nord e Sud sono presidiati dalla Polizia stradale che sta monitorando mezzi pesanti e taxi.

Sulla questione è intervenuto il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri, affermando che non saranno tollerati blocchi stradali, che bisognerá stare molto attenti nel senso che fin dove si può tollerare s’userà tolleranza e dialogo, sepre tenendo presente i diritti dei cittadini.

Lunedí si sono fermati anche i tassisti, che hanno incrociato le braccia per 14 ore dalle 8 alle 22. Il 27 toccherà invece ai ferrovieri. Per il 1 febbraio annunciata la serrata delle farmacie. Restano invece ancora da definire i 10 giorni di sciopero proclamati dai benzinai.



traffico sull'a14

Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2012 alle 15:22 sul giornale del 24 gennaio 2012 - 1529 letture