SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Rimini: rifiuta di dare una sigaretta, pugno in faccio al figlio di Lucio Battisti

1' di lettura
2032

ambulanza

I militari della Stazione Carabinieri di Rimini hanno denunciato F.V., nato a San Severo (FG) nel 1988, senza fissa dimora e con precedenti penali a carico, perchè responsabile di lesioni personali aggravate e minaccia.

I Carabinieri hanno accertavto che alle 13.50 davanti alla tabaccheria posta all’incrocio tra via Principe Amedeo e viale Antonio Beccadelli, il 23enne foggiano aveva chiesto una sigaretta ad un 38enne.

Al no dell'uomo, il foggiano ha reagito colpendolo violentemente con un pugno al viso. Il 38enne in questione è il figlio di Lucio Battisti. La vittima, visitata presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Rimini, è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni a seguito della frattura alle ossa nasali.



ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2012 alle 19:26 sul giornale del 28 gennaio 2012 - 2032 letture