Armato di fucile, tiene in ostaggio un impiegato dell'Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate 1' di lettura 03/05/2012 - Armato di fucile si barrica nella sede dell'Agenzia delle Entrate di Romano di Lombardia tenendo in ostaggio un impiegato.

L'uomo, che avrebbefatto uscire dall'edificio le altre 14 persone tenute in ostaggio, avrebbe urlato di essere in difficoltà economica e pertanto di volersi togliere la vita. Alcuni colpi di fucile sarebbero stati esplosi dall'uomo contro il soffitto. Nessun ferito.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Treviglio e gli agenti della polizia di Bergamo.






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2012 alle 17:28 sul giornale del 04 maggio 2012 - 2054 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yzX





logoEV