Grecia: Samaras rinuncia, incarico al leader della sinistra radicale

1' di lettura 08/05/2012 - Il presidente della Repubblica Papoulias ha conferito l'incarico di cercare di formare un nuovo governo al leader della Coalizione delle Sinistre greche (Syriza), Alexis Tsipras.

Il nuovo incarico è figlio della rinuncia di Antoni Samaras, capo del partito di maggioranza relativa, il conservatore Nea Dimokratia.

Dopo rapide consultazioni con tutti i partiti Samaras ha ottenuto diversi rifiuti a formare un governo di unità nazionale che continuasse sulla via dell'austerità per ottenere l'aiuto dell'Europa. L'unico possibilista era stato il Pasok, il partito socialista.

Ora toccherà al leader del secondo partito il tentativo di creare una coalizione che sostenga un nuovo governo. Tsipras sembra intenzionato a coinvolgere tutti i partiti della sinistra, ma l'impresa appare ardua, dopo le elezioni di domenica che hanno frammentato e sconvolto il quadro politico greco.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2012 alle 16:48 sul giornale del 09 maggio 2012 - 2026 letture

In questo articolo si parla di politica, grecia, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yME





logoEV