Jhon Travolta accusato di molestie gay

1' di lettura 09/05/2012 - Le voci sulla presunta omosessualità di John Travolta si rincorrono da tempo ma ora l’attore dovrà far fronte a una causa intentata da un massaggiatore losangelino che lo accusa di aver tentato un pesante approccio sessuale durante una seduta di massaggi.

Al termine del massaggio, l’attore si sarebbe offerto di fare a sua volta un massaggio all’uomo, ottenendo però un rifiuto. Il massaggiatore avrebbe quindi detto alla star di non avere rapporti sessuali con i suoi clienti, scatenando così la sua reazione violenta.

L'accusatore avrebbe chiesto un risarcimento di 2 milioni di dollari per danni morali. Secca la risposta dei legali di Travolta, che considerano tutto una "totale invenzione", anche perche' l'attore non si trovava a Los Angeles "ma sulla East Coast" quando si suppone che si siano svolti i fatti.

«Questa causa è una totale finzione, completamente costruita - ha dichiarato l’attore - non è successo nulla di quanto è presente nella denuncia». Travolta è intenzionato a citare in giudizio il massaggiatore e il suo avvocato, Okorie Okorocha, per calunnia con dolo.






Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2012 alle 03:29 sul giornale del 09 maggio 2012 - 2451 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti, attore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yN8





logoEV