Cloonsey raccoglie 15 milioni di dollari per sostenere la rielezione di Obama

1' di lettura 12/05/2012 - Hollywood è una tradizionale fonte di finanziamento per i presidenti democratici. Barack Obama, si porta a casa a conclusione della serata organizzata ieri sera per lui, a Hollywood, da George Clooney la belleza di 15 milioni di dollari.

Nella campagna elettorale per diventare presidente degli Stati Uniti servono soldi, tanti soldi. Obama nell’ultimo anno ha girato in lungo e in largo gli States, partecipando a 110 eventi che, a conti fatti, gli hanno fruttato 200 milioni di dollari.

A festeggiarlo, nel giardino della villa in 'stile Tudor' dell'asso di cuori di Hollywood, sotto un tendone allestito sul prato, alcuni dei volti piu' noti della Mecca del Cinema. Da Robert Downey Jr. a Barbra Streisand, da Salma Hayek a Billy Crystal passando per Tobey Maguire (che sedeva accanto a Clooney e alla sua fidanzata, Stacy Kiebler) e Diane von Furstenberg, tutti che avevano sborsato 40mila dollari per incontrare il presidente.

E quello della strana coppia 'George and Barack' è stato il tema dominante della serata: "abbiamo stretto un'amicizia, abbiamo raccolto un sacco di soldi perché tutti amano George - ha detto Obama - io piaccio, ma lui è adorato.

Di fronte alle star ultra democratiche di Hollywood, che sono grandi sostenitrici dei matrimoni gay, Obama non ha mancato di fare riferimento alla sua storica svolta sulle nozze gay. "Ovviamente ieri abbiamo fatto i titoli dei giornali, ma la verità è che questa è la logica estensione di quello che l'America deve essere - ha detto - non siamo un paese che accoglie tutti, dà a tutti una possibilità, li tratta con equità e così diventa più forte?”.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2012 alle 02:25 sul giornale del 12 maggio 2012 - 1914 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yXH





logoEV