Vasto giro di droga tra il Sud America e l'Europa, skipper croato arrestato nelle Marche

cocaina 1' di lettura 12/05/2012 - Implicato, secondo le indagini della squadra mobile della Questura di Macerata, in un vasto giro di droga tra il Sud America e l'Europa, lo skipper croato ma residente a Civitanova rischia ora fino a 40 anni di carcere.

Rinchiuso nel carcere di Montacuto, dove è stato accompagnato dalla polizia dopo l'arresto, lo skipper rischia l'estradizione in Croazia dove Mlivoj Sango, 49enne, rischia fino a 40 anni di carcere.

Nel corso dell'operazione contro il traffico internazionale di droga tra il Sud America e l'Europa con base in Croazia, oltre all'arresto del 49enne, è stato arrestato un altro croato che si trovava nella barca bloccata nelle acque della Martinica con lui. All'interno della quale gli agenti hanno trovato e sequestrato anche 180 chili di cocaina purissima destinati al mercato europeo.

L'operazione, avviata dalla polizia croata con la collaborazione degli agenti della Dea americana e quelli francesi, ha permesso di fermare in Croazia altri 3 connazionali ritenuti implicati nel vasto giro di droga.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2012 alle 00:20 sul giornale del 12 maggio 2012 - 1567 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, cocaina, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yXx





logoEV