SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Colorado: 32mila persone evacuate per allarme incendi

1' di lettura
2425

Incendio
Più di 32mila persone hanno dovuto abbandonare le loro case nello Stato americano del Colorado a causa di un incendio boschivo arrivato fino a Colorado Springs. Le fiamme hanno già mandato in fumo 6.200 acri di terreno.

In soli tre giorni di incendio sono già andati in fumo migliaia di ettari di vegetazione, e il fuoco non ha risparmiato nemmeno le case, distruggendone a centinaia. Finora sono circa 32mila le persone costrette a lasciare le proprie abitazioni, allontanate a causa delle fiamme impressionanti che i vigili del fuoco non sono ancora riusciti a domare.

Secondo il quotidiano Denver Post, le fiamme sono altissime e i molti vigili del fuoco impegnati non sono riusciti a contenerle. Siccità e le elevate temperature, quasi 40 gradi all'ombra in alcune aree da 5 giorni, hanno reso la situazione molto difficile.

Secondo Craig Allen, ecologista presso il Geological Survey di Los Alamos, Nuovo Messico, le piante che ricresceranno saranno radicalmente diverse da quelle distrutte. Diverse specie vegetali rischiano l'estinzione e le foreste divorate dalle fiamme lasceranno il posto a praterie e arbusti.



Incendio

Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2012 alle 02:08 sul giornale del 28 giugno 2012 - 2425 letture