Torino-Lione a rischio, il governo francese valuta la rinuncia

alta velocità 1' di lettura 12/07/2012 - La Francia potrebbe rinunciare alla realizzazione di diversi progetti di linee ferroviarie ad alta velocità, tra cui la Torino-Lione.

Secondo Le Figaro infatti il governo starebbe riesaminando l'attuabilità di una decina di progetti, sopratutto in funzione del costo elevato. Secondo il ministro del bilancio, Jerome Cahuzac, lo stato francese ha in passato previsto una serie di progetti senza averne fissato i finanziamenti.

Ora in tempi di ristrettezza economica, alcuni di essi potrebbero venir abbandonati. E tra questi rischia anche la tav, sia per i 12 miliardi necessari, sia per il calo del traffico merci.






Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2012 alle 17:15 sul giornale del 13 luglio 2012 - 2005 letture

In questo articolo si parla di attualità, tav, francia, alta velocità, torino-lione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BxH