Sally Ride è morta. Fu lei la prima donna ad andare nello spazio

Studenti e studentesse alla ricerca dello spazio 1' di lettura 24/07/2012 - Sally Ride, la prima donna americana a viaggiare nello spazio, è morta all'età di 61 anni dopo 17 mesi di lotta contro un cancro al pancreas. Gli Stati Uniti la piangono, perché seppur erano anni che non partecipava a programmi spaziali, rimaneva molto popolare.

Per Sally tutto cominciò da un annuncio sul giornale dove si cercavano candidati per il programma spaziale: rispose e venne ammessa alla NASA nel 1978 nel primo corso per astronauti al quale venne concesso alle donne di partecipare. Il 18 giugno 1983 divenne la prima donna americana a far parte di un equipaggio, in una missione del Challenger, la STS-7.


Sally Ride, insieme alla sovietica Valentina Tereskova che nel 1963 fu la prima donna in assoluto ad andare nello spazio, era una delle pioniere della corsa allo spazio.

In totale, Sally ha trascorso più di 343 ore nello spazio. Avrebbe dovuto partecipare anche ad una terza missione ma la mattina del 28 gennaio 1986 ci fu il Disastro dello Shuttle Challanger: si distrusse dopo soli 73 secondi di volo per un guasto alla guarnizione.






Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2012 alle 06:06 sul giornale del 24 luglio 2012 - 1765 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia angeletti, spazio, astronauta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BZs





logoEV