Duplice omicidio a Montelupone: accoltellati in casa due anziani coniugi

Carabinieri 1' di lettura 30/09/2012 - Due anziani coniugi sono stati trovati morti in mattinata nel loro casolare di campagna a Montelupone, in provincia di Macerata.

A trovare i corpi, poco dopo le 10, è stata la figlia minore della coppia, che come ogni domenica era andata a prenderli in contrada Janni per accompagnarli alla messa. La donna ha prima rinvenuto il corpo del padre, Paolo Marconi, 83 anni, steso a terra in una pozza di sangue nei pressi dell'ingresso. La madre 73enne, Ada Cerquetti, era riversa sul pavimento all'interno di una cantina ricavata da una ex stalla, anche lei aveva perso molto sangue.

Sul posto si sono recati i carabinieri di Montelupone, Civitanova Marche e Macerata. Battuta la campagna circostante alla ricerca di indizi e tracce. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Ris di Roma, accompagnati dal pm di Macerata Andrea Belli e dal medico legale. Nei primissimi momenti si era ipotizzato un omicidio-suicidio, ma l'attento esame dei cadaveri ha portato alla luce numerose ferite da arma da taglio.

Si tratta quindi di un duplice omicidio, ma non ci sono tracce che indichino il possibile movente. Da un primo sopralluogo sembra che non sia stato portato via nulla dalla casa, e non risultano segni di effrazione. Le vittime sono due ex agricoltori, descritte da tutti come persone tranquille. Nessuna arma è stata trovata nel casolare, ad eccezione di un bastone.






Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2012 alle 16:09 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 2681 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, omicidio, montelupone, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Eoo





logoEV