Ecco Daisy, la mucca ogm che dà latte anallergico

mucca 1' di lettura 03/10/2012 - Arriva dalla Nuova Zelanda la mucca geneticamente modificata che produce latte che non causa allergie nei bambini.

L'animale clonato è stato realizzato dai ricercatori di AgResearch, e lo studio è stato pubblicato sulla rivista "Proceedings of the National Academy of Sciences". Grazie a una tecnica conosciuta come interferenza Rna gli scenziati sono riusciti a bloccare la produzione della betalactoglobulina (Blg), la proteina, prodotta in mucche e ruminanti, ma che non si trova nel latte materno, che causa le allergie.

Il latte prodotto, oltre quindi ad essere anallergico, risulta anche più nutriente, in quanto contiene dosi più alte di caseina, utili ad aumentare i livelli di calcio. La nuova sequenza di molecole è stato prima sperimentato con successo sui topi, riscontrando una diminuzione della proteina incriminata del 96%. In seguito sono stati clonati 57 embrioni di bovino, e tra questi c'era Daisy, nata con i tratti genetici giusti.






Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2012 alle 19:24 sul giornale del 04 ottobre 2012 - 2130 letture

In questo articolo si parla di attualità, latte, mucca, Clonazione, allergie, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/EwN





logoEV