Cuba: arrestata la blogger e dissidente Yoana Sanchez

yoana sanchez 1' di lettura 05/10/2012 - La blogger e dissidente cubana Yoani Sanchez è stata arrestata dalla polizia castrista nell'est del paese, a Bayamo, assieme al marito Reinaldo Escobar e ad altri attivisti.

Diverse fonti dell'isola hanno confermato via twitter l'arresto e la detenzione della Sanchez. Il gruppo di dissidenti si era recato a Bayamo per seguire il processo appena iniziato allo spagnolo Angel Carromero, esponente del Partido Popular di Madrid, accusato di omicidio colposo per l'incidente stradale nel quale morirono lo scorso 22 luglio i dissidenti Oswaldo Payà e Harold Cepero.

Carromero rischia 7 anni di carcere. Peraltro la versione ufficiale sulla morte di Payà è stata contestata dai familiari e da parecchi attivisti. Il processo, secondo quanto rivelato all Cnn da un esponente della Commissione cubana dei diritti umani, potrà essere seguito solo dalla stampa internazionale grazie a un circuito tv allestito in una sala vicino al tribunale.






Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2012 alle 15:41 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 1741 letture

In questo articolo si parla di attualità, cuba, marco vitaloni, yoana sanchez

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/EA7





logoEV