Sequestrati dai libici due pescherecci siciliani

Peschereccio 1' di lettura 07/10/2012 - Due pescherecci di Mazara del Vallo, il "Daniela L" e il "Giulia PG", sono stati bloccati da una motovedetta libica nel canale di Sicilia.

A renderlo noto è stato Nicola Cristaldi, deputato e sindaco di Mazara del Vallo. I due motopescherecci stavano effettuando le battute di pesca in acque internazionali, ma non considerate tali dai libici, che, come successo più volte in passato, hanno bloccato le barche italiane costringendole a far rotta sul porto di Bengasi. A bordo delle due imbarcazioni ci sarebbero 14 persone, tra italiani e tunisini.

L'onorevole Cristaldi ha aggiunto che per intimare l'alt agli italiani, i militari libici hanno esploso numerosi colpi di arma da fuoco. "E' chiaro che l'ennesimo sequestro di due pescherecci di Mazara da parte dei libici necessita di un chiarimento con le autorita' di Tripoli" ha concluso il sindaco di Mazara del Vallo.






Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2012 alle 18:54 sul giornale del 08 ottobre 2012 - 1645 letture

In questo articolo si parla di cronaca, libia, peschereccio, marco vitaloni, canale di sicilia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/EFb





logoEV