Impresa Grillo: attraversa a nuoto lo stretto di Messina

beppe grillo 1' di lettura 10/10/2012 - Un'ora e 17 minuti: è questo il tempo che ha impiegato Beppe Grillo ad attraversare a nuoto lo stretto di Messina.

Il comico genovese ha scelto questa singolare impresa per dare avvio alla campagna elettorale in Sicilia del Movimento 5 Stelle, in vista delle elezioni regionali previste per il prossimo 28 ottobre. La traversata è iniziata poco dopo le dieci della mattina da Cannitello, una frazione di Villa San Giovanni (Reggio Calabria) e si è conclusa un'ora e un quarto dopo a Messina, dove ad attenderlo c'erano circa 300 persone, che lo hanno accolto con un lungo applauso.

Decine di barche con a bordo fotografi e giornalisti, oltre alla barca d'appoggio con il personale medico, lo hanno seguito durante la traversata, funestata anche dalla pioggia battente. "Questo è il terzo sbarco in Sicilia - ha detto Grillo toccando terra - in 150 anni. Il primo fu Garibaldi che portò i Savoia, il secondo fu fatto dagli americani che portarono la mafia, il terzo sono io con il MoVimento 5 Stelle, ma né Garibaldi o Nino Bixio o Lucky Luciano sono arrivati in Sicilia a nuoto".






Questo è un articolo pubblicato il 10-10-2012 alle 20:29 sul giornale del 11 ottobre 2012 - 2314 letture

In questo articolo si parla di attualità, beppe grillo, marco vitaloni, stretto di messina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/EM1





logoEV