Twitter chiude un account per la prima volta

1' di lettura 18/10/2012 - E' di un gruppo neonazista tedesco l'account bloccato da Twitter, su richiesta della polizia.

E' la prima volta che viene applicata la nuova politica di censura del social network americano, entrata in vigore da gennaio, che consente a Twitter di censurare contenuti nei vari paesi qualora i tweet violino le leggi locali.

"Non vogliamo negare i contenuti; bene avere gli strumenti per farlo in modo mirato e trasparente", ha twittato il rappresentate legale del social network, Alex Macgillivray, allegando anche il link della richiesta della polizia tedesca. Il gruppo neonazista in questione, Besseres Hannover, è stato messo al bando dal governo tedesco.






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2012 alle 17:48 sul giornale del 19 ottobre 2012 - 1719 letture

In questo articolo si parla di attualità, censura, germania, twitter, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/E7L





logoEV