SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Birmania: forte terremoto di magnitudo 6.8, almeno 13 morti

1' di lettura
2101

Sismografo rileva terremoto

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.8 ha colpito alle 7:42 ora locale (le 2:12 in Italia) la regione nordoccidentale di Sagaing, in Birmania.

Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro a 56 km a nord di Shwebo. La scossa è stata nettamente avvertita anche nella vicina Bangkok, capitale della Thailandia. Almeno 13 persone hanno perso la vita e 40 sono rimaste ferite, ma molte altre risultano disperse. A renderlo noto è stato l'organizzazione umanitaria "Save the children", che ha anche parlato del rischio di ulteriori forti scosse.

Ancora incerto il bilancio dei danni: i media locali parlano di alcune case crollate e di forti danni ad un ponte in costruzione sul fiume Irrawaddy. Il sisma è stato seguito da due forti scosse di assestamento, entrambe di magnitudo 5, registrate alle 7.59 e alle 8.02 ora locale.



Sismografo rileva terremoto

Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2012 alle 18:01 sul giornale del 12 novembre 2012 - 2101 letture