SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Qualità della vita: è a Bolzano che si vive meglio. Taranto la peggiore

1' di lettura
3571

bolzano

E' Bolzano la provincia italiana in cui si vive meglio.

L'ho ha stabilito l'annuale classifica stilata da "Il Sole 24 Ore", che mette a confronto la qualità della vita nelle 107 province dello stivale. La ricerca assegna un punteggio a sei indicatori relativi a sei settori: tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico, tempo libero.

Bolzano conquista la vetta della classifica 2012 ai danni di Bologna, che crolla al decimo posto. Le buone performance nei settori affari e lavoro, tempo libero e ordine pubblico hanno permesso a Bolzano, già prima nel 1995, nel 2001 e nel 2010, di risalire la classifica. Ad incidere sopratutto sono stati la poca disoccupazione e il basso tasso di reati. Bolzano è affiancata sul podio da Siena e Trento. Rimini, Trieste, Parma, Belluno, Ravenna e Aosta completano la top ten.

Chiude la classifica Taranto, deficitaria in tutti i settori ma particolarmente nel tempo libero e sotto il profilo dei giovani. Tiene la capitale Roma, anzi sale di due posizioni, al 21mo posto, così come Milano, al 17mo posto. Vincono nei diversi settori: Milano per il Benessere economico; Cuneo per Affari e Lavoro; Bologna e Lucca alla pari per Servizi Ambiente e Salute; Piacenza per Popolazione; Oristano per Ordine Pubblico; Rimini per il Tempo Libero.



bolzano

Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2012 alle 18:02 sul giornale del 27 novembre 2012 - 3571 letture