SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Google e la privacy: l'Unione Europea minaccia sanzioni

1' di lettura
1930

google
Le 27 autorità europee impegnate nella protezione dei dati personali sono pronte ad avviare entro l'inizio dell'estate "un'azione repressiva" contro Google, rea di non aver modificato le proprie norme sulla privacy.

Lo ha annunciato la Commissione Nazionale per l'Informatica e le libertà, l'authority francese responsabile di Internet. A non convincere la Ue è la policy unificata introdotta lo scorso anno dal gruppo di Mountain View, che prevede la creazione di un unico profilo per ogni utente valido su tutti i servizi offerti, da Gmail a YouTube.

Il 16 ottobre scorso l’Europa aveva chiesto formalmente a Google di fornire informazioni più dettagliate su come vengono immagazzinati i dati personali degli internauti e sulla durata del periodo in cui vengono conservati, e eventualmente di apportare alcune modifiche. Ma dopo quatro mesi Big G non ha ancora dato alcuna risposta. Le authority europee si riuniranno il prossimo 26 febbraio per studiare possibili provvedimenti e coordinare le eventuali sanzioni dei singoli paesi.



google

Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2013 alle 19:25 sul giornale del 19 febbraio 2013 - 1930 letture