SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Crac Alitalia, ex vertici rinviati a giudizio

1' di lettura
1951

Alitalia
Gli ex amministratori delegati di Alitalia, Francesco Mengozzi e Giancarlo Cimoli, insieme con 5 altri manager sono stati rinviati a giudizio dal Gup del Tribunale di Roma per il fallimento della compagnia aerea avvenuto nel 2008.

Gli imputati saranno processati per i reati di bancarotta sia per distrazione sia per dissipazione, relativi al periodo compreso tra il 2001 e il 2007. Secondo il procuratore aggiunto Nello Rossi e i sostituti Stefano Pesci e Maria Francesca Loy gli allora vertici della società avrebbero effettuato "operazioni abnormi sotto il profilo economico e gestionale" che avrebbero causato perdite per oltre 4 miliardi di euro fino al 2007.

Cimoli, amministratore delegato dal maggio 2004 al febbraio del 2007, deve inoltre rispondere di due episodi di aggiotaggio per la diffusione di presunte notizie false al fine di ottenere variazioni del titolo Alitalia sui mercati. Secondo il Gup inoltre si deve accertare il ruolo svolto nel crac Alitalia dai vari governi che si sono succeduti nel tempo. Per questo il giudice ha inviato gli atti alla Procura.



Alitalia

Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2013 alle 20:50 sul giornale del 20 febbraio 2013 - 1951 letture