SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Elezioni 2013: affluenza in calo, alle ore 22 hanno votato il 55% degli elettori

1' di lettura
2531

Elezioni politiche
Alla chiusura delle urne alle ore 22 ha votato il 55% degli aventi diritto per le elezioni politiche 2013.

Nel 2008 era stato il 62%. In aumento invece i dati relativi alle regionali in Lombardia, Lazio e Molise. Alle ore 2 avevano votato il 55,70% degli elettori, valore nettamente più alto del 49,21% registrato nelle precedenti consultazioni. Ma il dato si spiega facilmente con la concomitanza delle elezioni regionali con le politiche.

Silvio Berlusconi è stato contestato mentre andava a votare al suo seggio elettorale a Milano da tre attiviste del movimento di protesta internazionale Femen. Le ragazze, due ucraine e una francese, sono entrate a torso nudo nella scuola Dante Alighieri di via Scrosati, gridando slogan contro il leader del Pdl. "Basta Berlusconi" si erano scritte su petto e schiena. Le forze dell'ordine le hanno subito bloccate e portate a forza all'esterno.

Le tre ragazze sono state poi portate negli uffici della Digos per l'identificazione e denunciate per atti contrari alla pubblica decenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il gruppo Femen ha rivendicato su Facebook "l'attacco" a Berlusconi, chiedendo agli italiani di non votare "qualcuno che dovrebbe essere in prigione".





Elezioni politiche

Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2013 alle 21:19 sul giornale del 25 febbraio 2013 - 2531 letture