SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Permessi invalidi, tante le novità: vita dura per i falsi invalidi

1' di lettura
3376

I permessi invalidi non saranno più arancioni ma in azzurro chiaro con il simbolo internazionale dell'accessibilità. Dovranno portare la foto e la firma del titolare, e saranno validi in tutta l'Unione europea.

Da ieri, 11 marzo, sono in vigore i nuovi pass disabili in formato europeo, rilasciati dall'Agenzia Roma Servizi per la mobilità. Un passo in avanti contro «quello che sta avvenendo vergognosamente da anni -spiega il presidente di Roma Servizi per la Mobilità, Massimo Tabacchiera, - l'uso dei pass per disabili di persone decedute, ad esempio, da parte della famiglia, un fatto molto grave che crea un danno alla città sia in termini di aumento del traffico e di inquinamento» ma soprattutto «per il mancato introito a Roma capitale».

A causa dei permessi contraffati, l'Atac, che si occupa della gestione delle strisce blu, perde ben 2 milioni di euro l'anno.



Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2013 alle 21:09 sul giornale del 13 marzo 2013 - 3376 letture