SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Fumata bianca, eletto il nuovo Papa Francesco: è l'argentino Jorge Mario Bergoglio

2' di lettura
4156

Jorge Bergoglio Papa Francesco I

E' stato eletto il successore di Benedetto XVI: poco dopo le 19 la tanto attesa fumata bianca è uscita dal comignolo della Cappella Sistina.

Il 266esimo Pontefice della Chiesa di Roma è l'argentino Jorge Mario Bergoglio, 76 anni, gesuita, arcivescovo di Buenos Aires. Assumerà il nome di Francesco. E' il primo papa latino-americano della storia. "Fratelli e sorelle, buonasera. Sapete che il dovere del conclave era di dare un vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli cardinali sono andati a prenderlo alla fine del mondo. Vi ringrazio per l'accoglienza". Sono queste le prime parole di Papa Francesco appena affacciatosi dal balcone di San Pietro.

La fumata bianca è arrivata alle 19.06 e subito la folla in piazza San Pietro è scoppiata in festa: i fedeli gridano "Viva il Papa! Viva il Papa!", mentre suonano a festa le campane della basilica. Il nuovo Pontefice è stato eletto alla quinta votazione, la seconda del pomeriggio, l'ultima della giornata.

La seconda giornata del Conclave era iniziata con il nulla di fatto nel secondo e nel terzo scrutinio. La seconda fumata nera del Conclave era arrivata alle 11.40. Delusione tra i tanti fedeli radunati in Piazza San Pietro, che si aspettavano la fumata bianca. Le tante persone che, nonostante la pioggia, hanno riempito Piazza San Pietro con una moltitudine di ombrelli colorati, hanno potuto assistere alla fumata sui 4 maxi schermi montati sulla piazza.

"Le due fumate nere, dopo i primi tre scrutini del conclave, sono un fatto molto normale, non è segno di nessuna divisione tra i cardinali" ha detto il direttore della sala stampa vaticana, Padre Federico Lombardi, che ha ricordato anche come nel secolo scorso solo Papa Pio XII fosse stato eletto dopo tre scrutini. Nel 2005 Joseph Ratzinger venne eletto Papa al quarto scrutinio, nel secondo giorno di Conclave.

Il Papa emerito Benedetto XVI sta seguendo con vivo interesse il conclave. Lo ha riferito Padre Lombardi, affermando che Ratzinger ieri ha visto in tv la Messa e i riti per l'ingresso nella Sistina. Il Papa emerito non sarà invece presente alla Messa di insediamento del nuovo Pontefice.





Jorge Bergoglio Papa Francesco I

Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2013 alle 18:15 sul giornale del 14 marzo 2013 - 4156 letture