India: lasciato dalla moglie, uccide 9 donne a colpi d'ascia

india 1' di lettura 04/04/2013 - Follia omicida in India, dove un uomo ha ucciso con un'accetta quattro donne e cinque bambine tra i due e i nove anni.

La strage è avvenuta nel villaggio di Behratoli, nello Stato centrale di Chhattisgarh. Secondo la ricostruzione della polizia, l'uomo, Pandu Nagesia, 35 anni, era stato appena lasciato dalla moglie. In preda ad un raptus omicida, l'uomo ha prima assalito e ucciso la venticinquenne e le loro due bimbe, dopo di che è passato alle vicine di casa.






Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2013 alle 18:50 sul giornale del 05 aprile 2013 - 3115 letture

In questo articolo si parla di cronaca, india, strage, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/LoC





logoEV