La medaglia di Panaroni: “stròlig”. Correva l’anno 2001…

1' di lettura 20/04/2013 - Nel dialetto fanese “stròlig” vien detto di colui che “indovina” come andranno poi a finire le cose. La stessa pubblicazione delle “medaglie m’arcord” , riferite ad eventi del passato, ha più volte evidenziato come, anche attraverso la satrira, gli stessi eventi venissero talvolta quasi “previsti”.

Correva l’anno 2001, la pianta-simbolo del nuovo partito di sinistra era la quercia. Poi arriverà l’ulivo di Prodi. Poi, poi, poi…








Questa è una vignetta pubblicata il 20-04-2013 alle 11:18 sul giornale del 20 aprile 2013 - 3001 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Giorgio Panaroni, vignetta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/L3l





logoEV