Elezioni regionali in Friuli, vince di misura Debora Serracchiani

1' di lettura 22/04/2013 - Vittoria al fotofinish per la candidata del centrosinistra Debora Serracchiani alle elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia.

Serracchiani ha vinto con il 39,39% delle preferenze, battendo con uno scarto minimo, poco meno di duemila voti, il candidato del centrodestra, il governatore uscente Renzo Tondo, fermo al 39%. Terzo Saverio Galluccio del Movimento 5 Stelle, al 19,21%, seguito da Franco Baldelli, sostenuto da una lista civica, al 2,4%. Il Pd è il primo partito, al 26,82%, seguito dal Pdl al 20,05% e M5S (13,75%).

Risultato non certo scontato visto quanto successo a livello nazionale. Per il Pd "è andata straordinariamente bene, visto che dall’esito delle politiche in poi, non abbiamo brillato per iniziativa politica, fino ad arrivare all’elezione del presidente della Repubblica con tutto quello che è accaduto", ha commentato la Serracchiani. Ma a livello di partiti, la coalizione di centrosinistra (Pd, Sel e due liste civiche) hanno ottenuto il 38,97%, meno del centrodestra (45,23%).

Se Pd e Pdl tengono, il Movimento 5 Stelle cala nettamente, 19% il candidato, 13,75% la lista, rispetto al 27,22% delle politiche di febbraio. In forte calo l'affluenza alle urne, appena il 50,51%. Nelle precedenti consultazioni avevano votato il 72,33% degli aventi diritto, ma in quel caso le regionali si erano tenute assieme alle politiche.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2013 alle 23:40 sul giornale del 23 aprile 2013 - 3161 letture

In questo articolo si parla di politica, friuli venezia giulia, debora serracchiani, elezioni regionali, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/L8O





logoEV