Siria: attentato al premier al-Halki, illeso

siria 1' di lettura 29/04/2013 - Il premier siriano Wael al-Halki è scampato ad un attentato nel centro di Damasco.

Lo ha reso noto la tv di hezbollah, il partito che appoggia il presidente siriano Bashar al-Assad. L'attentato è accaduto lunedì mattina nel centro della capitale siriana, nel quartiere di Mazzeh. Un'autobomba è esplosa al passaggio dell'auto sulla quale viaggiava il primo ministro. Al-Halki ne è uscito illeso. Lo ha confermato la tv di stato siriana.

L'esplosione ha provocato la morte di 6 persone, tra cui anche una guardia del corpo del premier, una decina i feriti. L'attacco non è stato finora rivendicato.






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2013 alle 20:00 sul giornale del 30 aprile 2013 - 3396 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attentato, siria, autobomba, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Mnl