SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Con la sigaretta elettronica, bronchiti in aumento

1' di lettura
2584

sigaretta elettronica

I pneumologi dell'European Respiratory day che si è tenuto a Roma dall’11 al 12 giugno,lanciano un allarme monito: “Stop alle sigarette, anche quelle elettroniche!” la broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) e l'asma sono in continua crescita.

Pur avendo percentuali di nicotina minime o inesistenti le sigarette elettroniche causerebbero non pochi problemi di natura respiratoria. Le riacutizzazioni acute di bronchite cronica rappresentano la principale causa di visite mediche, ospedalizzazione e morte nei soggetti con Bpco.


Solitamente una persona che soffre di bronchite cronica va incontro a due episodi all'anno di riacutizzazione della malattia. Esiste un rimedio però, a tutte e due le patologie: niente sigarette, tradizionali o elettroniche che siano.


Colpiscono un italiano su 10 e 3-4 fumatori raggiungeranno nella propria vita la malattia conclamata. Mentre l'asma ha una prevalenza di circa il 7 per cento nella popolazione generale italiana e condiziona pesantemente l'attività lavorativa, sportiva e scolastica del soggetto



sigaretta elettronica

Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2013 alle 15:51 sul giornale del 13 giugno 2013 - 2584 letture