SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Terremoto di magnitudo 5.2 in Toscana, trema tutto il centro-nord

1' di lettura
2373

terremoto in toscana

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 è stata registrata alle 12.33 in Toscana, tra le province di Lucca e Massa.

L'epicentro è stato localizzato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a 2 km da Fivizzano, in provincia di Massa Carrara. La profondità è di 5 chilometri. Momenti di paura fra le popolazioni interessate, in molti si sono riversati in strada abbandonando case e uffici. Presi d'assalto i centralini dei Vigili del fuoco. Una persona sarebbe rimasta ferita in località Postella.

Nei comuni più prossimi all'epicentro diverse abitazioni hanno subito danni o crolli parziali, in particolare a Fivizzano e Casole Lunigiana. Squadre di vigili del fuoco e protezione civile sono al lavoro per verificare le varie situazioni.

La scossa è stata avvertita distintamente lungo la costa toscana fino a Pisa e Livorno. In diverse città (Carrara, Lucca, Pisa, Empoli) sono stati evacuati scuole ed uffici comunali. Il sisma si è sentito anche in numerose città del Centro-Nord come Genova, Torino, Milano, Firenze, Bologna e Modena. Dopo la prima scossa se ne sono registrate numerose altre di assestamento, di magnitudo variabile da 2.0 a 3.8.



terremoto in toscana

Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2013 alle 15:56 sul giornale del 22 giugno 2013 - 2373 letture