SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

La terra torna a tremare in Toscana: nuova forte scossa di magnitudo 4.4

1' di lettura
2553

Una nuova forte scossa di terremoto, di magnitudo 4.4, ha colpito alle 17.01 le province di Lucca e Massa Carrara.

L'epicentro è stato localizzato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia tra i comuni di Minucciano, Giuncugnano, Casola e Piazza al Serchio, a una profondità di 9,5 km. Il sisma è stato nettamente avvertito in tutto il Centro-Nord, fino a Milano. Al momento non si registrano danni a persone o cose.

Dopo la forte scossa di magnitudo 5.2 di venerdì le continue scosse di assestamento avevano indotto molte famiglie a dormire fuori casa. Il sisma ha causato un 'fuggi fuggi' generale sulle spiagge della Versilia. I bagnanti, spaventati, hanno lasciato gli ombrelloni per correre verso le proprie auto.

Il terremoto è stato avvertito anche dal ministro dell'istruzione Maria Chiara Carrozza, che si trovava a Pisa, e che ha lanciato via Twitter l'ipotesi che la terza prova degli esami di maturità possa venir rinviata nelle zone interessate dallo sciame sismico.



Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2013 alle 21:14 sul giornale del 24 giugno 2013 - 2553 letture