Russia: Navalny rilasciato, in attesa dell'appello

alexei navalny 1' di lettura 19/07/2013 - E' stato rimesso in libertà Alexei Navalny, il blogger russo anti-Putin condannato a 5 anni di reclusione per appropriazione indebita.

Il tribunale di Kirov ha accolto a sorpresa la richiesta di scarcerazione avanzata dalla procura per permettere a Navalny di attendere l'esito del ricorso di appello fuori dal carcere, ma in libertà vigilata. Il giudice ha stabilito che tenere Navalny in carcere lo priverebbe del suo diritto di partecipare alle elezioni a sindaco di Mosca in calendario per il prossimo 8 settembre.

La decisione punta ad alleviare la tensione nel Paese, dopo che a Mosca e a San Pietroburgo sono state fermate centinaia di persone che manifestavano a sostegno del blogger. Navalny, avvocato anti-corruzione, è diventato in breve tempo il leader dell'opposizione extra-parlamentare russa, grazie alle indagini riportate sul suo blog sulla corruzione delle compagnie di proprietà statale e sul sistema di potere creato dal presidente Putin.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2013 alle 18:31 sul giornale del 20 luglio 2013 - 2163 letture

In questo articolo si parla di attualità, Russia, marco vitaloni, vladimir putin, alexei navalny

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PFD





logoEV