Sanitopoli Abruzzo, Del Turco condannato a 9 anni e 6 mesi

1' di lettura 22/07/2013 - Il Tribunale di Pescara ha condannato, nell'ambito del processo "Sanitopoli" l'ex governatore della Regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco, a 9 anni e 6 mesi di reclusione.

Del Turco è stato riconosciuto colpevole di "associazione per delinquere e per alcuni episodi di corruzione, concussione, tentata concussione e falso". L'ex governatore era stato arrestato il 14 luglio 2008, per un caso di presunte tangenti nella sanità privata abruzzese. I pm avevano chiesto una pena di 12 anni.

Condannato a tre anni e mezzo l'ex patron della casa di cura privata "Villa Pini" di Chieti, Vincenzo Maria Angelini, l'imprenditore che con le sue rivelazioni ai magistrati diede inizio alla vicenda. Angelini dichiarò di aver pagato tangenti per circa 15 milioni di euro ad alcuni amministratori pubblici regionali sia di centrosinistra sia di centrodestra, tra cui, appunto, l'ex governatore.

Oltre a Del Turco sono state condannate altre otto persone: 9 anni all'ex manager della Asl di Chieti, Luigi Conga, 4 anni all'ex parlamentare del Pdl Sabatino Aracu, 6 anni e 6 mesi all'ex segretario generale dell'ufficio di presidenza della Regione Lamberto Quarta, 4 anni all'ex assessore regionale alle attività produttive Antonio Boschetti, 9 anni all'ex capogruppo regionale del Pd Camillo Cesarone; infine 2 anni, con pena sospesa, per Francesco Di Stanislao, ex direttore direttore dell'agenzia sanitaria regionale, e l'ex assessore regionale alla sanità Bernando Mazzocca.

Sono stati invece assolti l'ex assessore regionale alla Sanità nella giunta di centrodestra Vito Domenici, Angelo Bucciarelli, ex segretario dell'assessore Mazzocca, e Gianluca Zelli, ex amministratore Humangest.






Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2013 alle 17:44 sul giornale del 23 luglio 2013 - 2200 letture

In questo articolo si parla di sanità, cronaca, tangenti, ottaviano del turco, regione abruzzo, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PKI