SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Roseto degli Abruzzi: ragazzo trovato all'alba ferito e privo di conoscenza

1' di lettura
2503

Episodio registrato intorno alle 4:30 di stamani 14 agosto. Il giovane è stato tempestivamente soccorso e trasportato all'ospedale di Giulianova.

Circostanza verificatasi questa mattina quasi alle prime luci sul lungomare Celommi nelle vicinanze del lido Mediterraneo.

Provvidenziale si è rivelata la presenza di agenti di sorveglianza notturna della Phoenix Security di Massimiliano Fabretti di Giulianova in servizio in uno chalet poco distante dal luogo del fatto.

Luca Di Gennaro, Cristiano Gambacorta e Szabina Felleg, i tre addetti alla sicurezza, mentre stavano per allontanarsi al termine del turno lavorativo, hanno udito un rantolo provenire dalla spiaggia nella zona a ridosso del muretto ad est del lungomare.

Immediatamente si sono avvicinati ed hanno trovato a terra un uomo privo di conoscenza e sanguinante in molte parti della testa.

Subiito è stato chiamato il 118 per i soccorsi del caso ed è stata allertata l’arma dei carabinieri. All’arrivo dell’ambulanza e dei militari della stazione di Pineto il giovane, identificato come G.M. classe 1982 di Roseto degli Abruzzi disabile, si è leggermente ripreso, ma è stato trasportato in evidente stato di shock all’ospedale di Giulianova per gli accertamenti del caso.

Non sarebbero chiare le ragioni legate all’episodio, ma gli inquirenti sembrano propendere per un eccessivo uso di bevande alcoliche che avrebbe determinato lo stato confuzionale del giovane.

Ad ogni buon conto i carabinieri non escludono altre possibilità e stanno ascoltando testimoni e prove al fine di fare piena luce sull'accaduto.





Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2013 alle 13:24 sul giornale del 16 agosto 2013 - 2503 letture