SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Egitto: sì alla scarcerazione di Mubarak. El-Baradei accusato di tradimento

1' di lettura
2319

Hosni Mubarak

L'ex presidente egiziano Hosni Mubarak può lasciare il carcere: lo ha stabilito la Corte d'Assise del Cairo.

Sono infatti scaduti i termini per la custodia preventiva in carcere per le accuse di corruzione. L'ex rais, 85 anni, dovrebbe uscire dal carcere di Tora giovedì e andare nella sua residenza Sharm el-Sheik. Mubarak era stato condannato all'ergastolo lo scorso anno per la violenta repressione dei manifestanti durante la primavera araba del 2011, che lo costrinse ad abdicare. In seguito però i magistrati avevano accolto il suo ricorso cancellando la sentenza e ordinando un nuovo processo.

E' stato invece formalmente accusato di tradimento l'ex vicepresidente Mohamed el-Baradei, premio Nobel per la Pace, leader dell'ala liberale del fronte anti-Morsi. Verrà processato per essersi dimesso da vicepresidente in disaccordo con la repressione violenta voluta dal governo provvisorio. El-Baradei ha però già lasciato l'Egitto diretto a Vienna.

Intanto il Consiglio straordinario dei ministri degli Esteri dell'Unione Europea ha deciso di sospendere le licenze di esportazione verso l'Egitto di armi e equipaggiamenti di sicurezza.



Hosni Mubarak

Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2013 alle 18:33 sul giornale del 22 agosto 2013 - 2319 letture