SEI IN > VIVERE ITALIA > ECONOMIA
articolo

Microsoft compra i cellulari Nokia per 5,44 miliardi di euro

1' di lettura
1845

microsoft

Microsoft acquisirà l'intero settore mobile di Nokia per 7,17 miliardi di dollari, 5,44 miliardi di euro.

La storica operazione di fusione, nell'aria fin da quando le due società avevano siglato l'accordo di esclusiva per la piattaforma Windows Phone sui Lumia, è ora ufficiale. L'accordo dovrebbe chiudersi nel primo trimestre 2014. La creatura di Bill Gates si emancipa così dal software e si trasforma in una vera società di dispositivi e servizi, con l'ambizione di creare un terzo polo alternativo ad Apple e Google-Android.

L'accordo prevede l'acquisizione della divisione device e servizi di Nokia, comprese le unità di manifattura, per 3,79 miliardi di euro, e la licenza sui brevetti per 1,65 miliardi. I circa 32mila dipendenti del settore mobile di Nokia, 4.700 dei quali residenti in Finlandia, passeranno quindi alla nuova gestione americana. L'azienda finlandese, leader fino a pochi anni fa del mercato della telefonia mobile, manterrà il business dei dispositivi di rete con la divisione Nokia Solutions and Networks, la divisione Here di mappe e geolocalizzazione cloud ( di cui Microsoft ha la licenza di utilizzo), e la divisione ricerca e sviluppo.

La fusione ha ripercussioni anche a livello di management: l'attuale ceo di Nokia, Stephen Elop, ex Microsoft, lascerà l'azienda europea (missione cimpiuta, si potrebbe dire) per guidare la nuova divisione dispositivi & servizi di Redmond. Con la prospettiva, predetta da molti, di prendere a breve il posto del dimissionario Ballmer alla guida della società.



microsoft

Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2013 alle 18:22 sul giornale del 04 settembre 2013 - 1845 letture