SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Volley: la Serbia mette fine all'Europeo dell'Italia imponendosi per 3 a 0.

2' di lettura
2459

ZURIGO - Le campionesse in carica della Serbia si impongono per 3 a 0 in un match a senso unico. L'Italia spreca due set point nel secondo set e subisce poi la strapotenza in attacco delle avversarie. La Serbia vola in semifinale dove affronterà la Russia.

Il parziale del primo set (25-14) è quasi imbarazzante: le battute serbe mettono in seria difficoltà la ricezione azzurra con De Gennaro e Sorokaite che non riescono a fornire a Signorile buone palle per costruire l'attacco.

La vera partita per la nazionale azzurra inizia solo nel secondo set quando vola subito sul 5 a 1 e obbliga il tecnico Terzic al time out. Sorokaite e Diouf trascinano le proprie compagne in un set che si dispusta punto su punto fino al 24 a 23 per le azzurre. L'Italia non è però abbastanza lucida e non riesce a chiudere nemmeno nel set point successivo. La battuta sbagliata di Sorokaite da il set point alle avversarie che chiudono con la solita Brakocevic (28-26).

Al rientro in campo l 'Italia subisce la carica delle serbe che volano subito sul +10. Sembra ripetersi l'agoia del primo set con le azzurre inermi di fronte agli attacchi avversari, fino a quando Valetina Arrighetti prende in mano le sue e permette all'Italia di arrivare sino a quota 18. Ma è troppo tardi. Brakocevic e compagne sono ormai lanciate e chiudono facilemnte i due punti che le mancavano per staccare il biglietto per le semifinali (25-18).

Questi gli altri risultati della giornata: Russia - Turchia 3-0, Belgio - Francia 3-2, Germania - Croazia 3-0. A Berlino la Russia sfiderò la Serbia e la Germania il Belgio - vera sorpresa del torneo - per un posto in finale.



Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2013 alle 22:04 sul giornale del 12 settembre 2013 - 2459 letture