SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Giappone: al via la chiusura dell’ultimo reattore nucleare

1' di lettura
3026

Energia nucleare

Da lunedì 16 settembre il Giappone non avrà più reattori nucleari. É la portavoce del colosso elettrico Kepco a riferire che sono iniziate le procedure per la chiusura dell’ultimo reattore ancora in funzione.

Tutti i reattori nucleari del Paese verranno fermati per dei controlli di routine e poi non verranno più riavviati, ad eccezione di due. Tutto questo dopo il disastro di Fukushima e i timori di nuovi gravissimi incidenti. La Kepco ha però sottolineato che in questo modo c’è il rischio di non riuscire a fornire elettricità per rispondere alla domanda.

Nei mesi scorsi la stessa società ha chiesto alla Nuclear Regulation Authority (Nra), l’autorità sulla sicurezza nucleare, la possibilità di riattivare i reattori, dopo essersi adeguata ai nuovi standard rafforzati in seguito all’incidente di Fukushima. Dopo aver ottenuto le autorizzazioni bisognerà però ottenere anche il via libera delle amministrazioni comunali in cui sono posti gli impianti prima di un effettivo riavvio.



Energia nucleare

Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2013 alle 17:59 sul giornale del 16 settembre 2013 - 3026 letture