SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Lecco: mamma uccide a coltellate il figlio di tre anni

1' di lettura
2606

carabinieri di notte
Una donna ha accoltellato e ucciso in un raptus di follia il figlio di poco meno di 3 anni.

E' accaduto giovedì notte ad Abbadia Lariana, comune di tremila abitanti in provincia di Lecco. Originaria della Costa d’Avorio, la donna, Aicha Coulibaly, viveva da anni nel Lecchese, dopo aver sposato Stefano Imberti, 40 anni, idraulico e titolare di un’impresa artigiana. Venticinque anni, era diventata mamma per la seconda volta appena 9 mesi fa, quando era nata una bambina.

Ancora ignoti i motivi che hanno spinto la donna, verso le 3 di notte, a prendere un coltello da cucina e colpire ripetutamente il piccolo Niccolò. L'altra bambina si è salvata solo grazie all'intervento del padre, che bloccato e disarmato la compagna. Il piccolo è stato soccorso dai volontari del 118 e trasportato in ambulanza all'ospedale di Lecco, ma le ferite riportate erano troppo gravi. La mamma è stata arrestata. Sull'accaduto indagano i carabinieri del comando provinciale di Lecco.



carabinieri di notte

Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2013 alle 18:16 sul giornale del 26 ottobre 2013 - 2606 letture