SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Beach Volley: il duo Lupo-Nicolai si aggiudica il bronzo al Grande Slam

2' di lettura
1792

nazionale maschile beach volley sulla Spiaggia di Velluto

XIAMEN (CINA) - Con la vittoria per 2 a 0 (22-20, 21-19) sugli olandesi Stiekema-Varenhorst, la coppia azzurra formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai si aggiudica il bronzo al Grande Slam 2013.

Dopo la preparazione estiva avvenuta sulla Spiaggia di Velluto, Daniele Lupo e Paolo Nicolai hanno consolidato la quarta posizione del ranking mondiale. Frutto dei quattro podi di una stagione fatta di conferme e nuovi stimoli per il futuro.

L'ultimo successo è arrivato sulle spiaggie cinesi a Xiamen, dove gli azzurri hanno conquistato il terzo posto battendo con un netto 2 a 0 la coppia degli olandesi Stiekema-Varenhorst. Un podio arrivato dopo una fase a girono quasi perfetta e chiusa con una sola sconfitta contro i messicani Ontiveros-Virgen 2-1 (21-14, 16-21, 15-9).

Agli ottavi di finale Lupo-Nicolai hanno battuto poi i lettoni Samoilovs-Smedins 2-0 (24-22, 25-23) e ai quarti hanno fatto fuori i brasiliani Emanuel-Evandro 2-0 (21-15, 21-16). La semifinale ha invece visto il duo azzurro fermarsi davanti ad un'altra coppia brasiliana, quella composta da Alison e Vitor Felipe, che ha sconfitto gli azzurri per 2-0 (21-18, 21-17) e che poi ha vinto anche l’oro battendo in finale gli olandesi campioni del Mondo Brouwer-Meeuwsen 2-1 (18-21, 21-15, 15-13).

Niente da fare invece per i fratelli Ingrosso, anch'essi impegnati nel torneo nello stesso girono di Lupo e Nicolai. Il torneo dei gemelli si è concluso ai sedicesimi, battuti dai cinesi Chen-Yang 2-1 (17-21, 30-28, 23-21).

Nel tabellone femminile Marta Menegatti e Viktoria Orsi Thoth, dopo aver battuto le leggendarie americane Ross-Walsh per 2-0 (21-16, 21-18), non hanno ripetuto l'impresa contro le brasiliane Agatha-Antonelli che si sono imposte nettamente per 2-0 (21-19, 21-18).



nazionale maschile beach volley sulla Spiaggia di Velluto

Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2013 alle 16:05 sul giornale del 28 ottobre 2013 - 1792 letture