SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Francia: bimba di un anno nascosta dalla nascita nel bagagliaio di un'auto

1' di lettura
3125

polizia francese
Ha vissuto fin dalla nascita dentro il bagagliaio di un'auto.

E' l'incredibile vicenda di una bimba, dall'età stimata tra i 15 e i 23 mesi, scoperta nel bagagliaio di un'auto da un meccanico di un'officina di Terrasson, nella Francia centrale, dove la madre aveva portato la vettura a riparare. L'uomo, allarmato da strani gemiti provenienti dal mezzo, ha aperto il cofano. Ed ha subito chiamato la polizia. La piccola creatura era senza vestiti, in mezzo ai suoi stressi escrementi, visibilmente denutrita e disidratata.

La madre della bimba, una disoccupata di 45 anni di origine portoghese e il compagno, un muratore portoghese disoccupato di 40 anni, sono stati arrestati. Ai poliziotti, la donna ha detto di aver nascosto a tutti la nascita della bambina. Anche al padre, che ha negato l'esistenza della bimba. Dopo essere stati formalmente incriminati per violenze su minori sono stati rilasciati in libertà vigilata.

La coppia ha altri tre figli, una bimba di quattro anni e due maschi di 9 e 10, che sono stati ora affidati ai servizi sociali. La bambina, secondo i medici che l'hanno visitata, presenta importanti ritardi fisici e psicomotori ed è troppo piccola e leggera per la sua età.



polizia francese

Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2013 alle 20:37 sul giornale del 29 ottobre 2013 - 3125 letture