SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Mali: rapiti e uccisi due reporter francesi

1' di lettura
1614

Mali
Due giornalisti francesi sono stati rapiti e uccisi mentre stavano facendo un reportage a Kidal, nel nord del Mali.

Le vittime sono la giornalista Ghislaine Dupont, 51 anni, e il cameramen Claude Verlon, 58. Lavoravano per Radio France International (Rfi). I due si erano recati a Kidal, vicino al confine algerino, per un incontro con Ambery Ag Rissa, un esponente dell’Mnla, il Movimento nazionale di liberazione dell’Azawad, la regione nord del Paese che la comunità tuareg vorrebbe indipendente.

Secondo la testimonianza dello stesso Ag Rissa, riportata da Rfi, i due reporter sarebbero stati prelevati con la forza da un gruppo di uomini armati davanti all'abitazione del leader del Mnla. I corpi dei due francesi sono stati poi ritrovati crivellati di colpi nel deserto, a pochi chilometri da Kidal. La regione nord del Mali è da tempo sotto il controllo dei ribelli tuareg e di formazioni jihadiste vicine ad al-Qaeda, che utilizzano il rapimento di stranieri per finanziare le loro operazioni.



Mali

Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2013 alle 15:21 sul giornale del 04 novembre 2013 - 1614 letture