SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Venezia: stop al passaggio delle grandi navi in laguna

1' di lettura
1754

venezia
Stop graduale al passaggio delle grandi navi nella laguna di Venezia.

Dal primo novembre 2014 non potranno transitare nel canale della Giudecca le navi da crociera superiori a 96.000 tonnellate di stazza. Ma già da gennaio 2014 sarà vietato il transito nello stesso canale dei traghetti, con una conseguente riduzione del 25% dei passaggi davanti a San Marco e del 50% delle emissioni inquinanti.

Lo ha stabilito il Governo al termine di una riunione, presieduta dal presidente del Consiglio Enrico Letta, a cui hanno partecipato i ministri delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, dell'Ambiente, Andrea Orlando, del Turismo, Massimo Bray, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi, il segretario generale di Palazzo Chigi, Roberto Garofoli, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, e il presidente dell'Autorità Portuale di Venezia, Paolo Costa.

La decisione della graduale riduzione dei passaggi nel bacino di San Marco, è stata presa per prendere tempo in vista della definizione ottimale delle soluzioni. Soluzioni cheche prevedono la realizzazione della nuova via di accesso alla Stazione marittima, individuata nel canale Contorta Sant'Angelo. Novità anche per quanto riguarda lo stazionamento giornaliero (massimo 5 navi di stazza superiore alle 40.000 tonnellate).



venezia

Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2013 alle 18:40 sul giornale del 06 novembre 2013 - 1754 letture