SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Palermo: 15 arresti per truffa alla Regione Sicilia

1' di lettura
1218

Carabinieri di notte

I carabinieri di Palermo hanno eseguito 15 provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di 2 imprenditori e 13 dipendenti della Regione Sicilia.

Le 15 persone sono accusate a vario titolo di peculato, truffa aggravata nei confronti dello Stato, turbata libertà degli incanti, falsità materiale e ideologica.

L'inchiesta, denominata "Iban", è partita nel febbraio 2012 e ha portato alla scoperta di un meccanismo di distrazione e successiva appropriazione indebita di denaro pubblico per circa 500mila euro. Infatti, soldi che sarebbero dovuti confluire nei conti correnti delle imprese fornitrici di servizi alla Regione Sicilia, sarebbero invece finiti in quelli personali degli arrestati.

Sono finiti in carcere un funzionario direttivo dell'amministrazione regionale e un imprenditore, mentre per gli altri tredici accusati sono stati disposti gli arresti domiciliari.



Carabinieri di notte

Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2013 alle 16:05 sul giornale del 13 novembre 2013 - 1218 letture