SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Libano: doppio attentato davanti all'ambasciata iraniana, 23 vittime

1' di lettura
1444

Beirut
E' di 23 morti e 150 feriti il bilancio provvisorio delle due esplosioni avvenute a Beirut davanti all'ambasciata iraniana in Libano.

Tra le vittime del duplice attentato figura anche Ebrahim Ansari, delegato alla cultura dell’ambasciata iraniana. Lo ha reso noto il ministro della Sanità libanese Ali Hassan Khalil. La prima esplosione si è verificata poco dopo le 9 locali, quando un attentatore suicida si è fatto saltare in aria davanti all'ingresso della sede diplomatica.

Pochi minuti dopo è esplosa un'autobomba parcheggiata lungo la stessa strada, a due edifici di distanza. E' stata questa seconda esplosione a causare il maggior numero di vittime e feriti. Il doppio attentato è stato rivendicato dal gruppo jihadista delle Brigate Abdullah Azzam.



Beirut

Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2013 alle 19:13 sul giornale del 20 novembre 2013 - 1444 letture