SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Londra: tre donne schiave per trent'anni, liberate

1' di lettura
2832

violenza in casa

Tre donne, tenute prigioniere per trent'anni sono state liberate a Londra. Le donne segregate come schiave sono una 69enne malese, una 57enne irlandese e una 30enne britannica.

Le vittime sono state liberate grazie ad un'associazione umanitaria 'Freedom Charity' contattata da una delle tre, non si sa ancora da chi. In ogni caso la donna, dopo aver visto un documentario in televisione sul fenomeno dei matrimoni forzati ha deciso di chiamare il numero apparso in sovrimpressione, denunciando di essere prigioniera.

Da qui le indagini che hanno permesso di individuare la casa, a sud di Londra, e di arrestare gli aguzzini, un uomo e una donna di 67 anni. Pare che la più giovane non abbia mai avuto contatti con il mondo esterno. Le donne sono apparse molto provate, ma non si sa se abbiano subito abusi sessuali. Ora si trovano in un luogo protetto.



violenza in casa

Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2013 alle 18:04 sul giornale del 22 novembre 2013 - 2832 letture