SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Ucraina: nuovi scontri tra polizia e manifestanti pro-Ue

1' di lettura
1462

ucraina

Dopo due mesi di proteste degli “europeisti” ucraini, domenica di sono verificati nuovi scontri a kiev tra polizia e manifestanti.

I dimostranti, 10-15mila si sono scontrati con la Polizia lungo la strada che conduce al palazzo presidenziale e al Parlamento. Alcuni dimostranti, avevano il volto coperto ed erano armati di bastoni e bombolette spray urticante. La polizia ha risposto con manganelli e gas lacrimogeni per disperdere la folla.

In piazza Indipendenza era organizzata per domenica una manifestazione per protestare contro la politica del presidente Viktor Yanukovich e il governo ucraino. Le proteste sono iniziate a novembre quando il presidnte ucraino ha deciso di far saltare l'Accordo di Associazione con l'Unione Europea. Una parte di dimostranti ha però cercato di forzare i cordoni di polizia e da lì è salita la tensione.



ucraina

Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2014 alle 17:10 sul giornale del 20 gennaio 2014 - 1462 letture