SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Caserta: bimba beve succo di frutta e trova proiettile

1' di lettura
2087

polizia e volanti
Brutta sorpresa per una bambina di 8 anni di Aversa (Caserta). Stava bevendo un succo di frutta portato da casa durante la ricreazione a scuola quando ha trovato l’ogiva di un proiettile.

La bambina ha notato il pezzo di metallo all'interno del contenitore in tetrapak e ha avvertito la maestra. Subito sono stati allertati i carabinieri e i genitori. Portata precauzionalmente in ospedale non ha riportato conseguenze.

Sembra che l’azienda che confeziona quel succo di frutta non sia della zona, quindi gli inquirenti dovranno cercare di ricostruire il percorso del piccolo pezzo di piombo.



polizia e volanti

Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2014 alle 21:09 sul giornale del 30 gennaio 2014 - 2087 letture